LiberoReporter

Russia: pronti i nuovi sistemi missilistici difensivi S-400 e S-500

russiaCon una nota l’esercito russo informa che la Russia, per proteggere le sue frontiere meridionali,  ha attivato sistemi missilistici terra-aria nel Distretto Militare del Sud. Si tratta degli avanzati S-400. Lo scorso mese di agosto la Russia aveva già annunciato l’attuazione di piani per distribuire i suoi nuovi sistemi di difesa aerea S-500 a protezione della capitale Mosca e delle regioni centrali del Paese. Dopo la fine del periodo di test nei piani del Cremlino sono previsti che entro il 2020 questi nuovissimi sistemi missilistici  S-400, testati vengano assegnati a ben 12 reggimenti missilistici. Testati nel poligono di tiro di Ashuluk nel sud della regione di Astrakhan questi nuovi e micidiali sistemi posso intercettare e colpire un bersaglio ad una distanza massima di 400 km e ad un’altitudine di 40mila-50mila metri. Il sistema S-500 invece, sono più potenti. Essi hanno un tiro di almeno 600 km e sono in grado di impegnarsi fino a 10 bersagli contemporaneamente.

Encatena - Your content marketing platform
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends