LiberoReporter

Vicenda marò: società calcistiche Serie A aderiscono all’iniziativa ‘Liberi subito’

calciofioccogiallomaroContinua l’adesione delle società calcistiche italiane a ‘Liberi subito’. Dopo la serie B, Lega Pro e Lega Nazionale Dilettanti, anche la Lega nazionale professionisti di Serie A è pronta a scendere in campo per Massimiliano Latorre e Salvatore . Anche oggi in campo calciatori con  il fiocco giallo sulla maglia, simbolo dell’iniziativa nata per promuovere e incentivare la sensibilizzazione sul caso dei due marò italiani arrestati in India nel febbraio del 2012  e da allora trattenuti arbitrariamente nel Paese asiatico. L’iniziativa si lega alle dichiarazioni del presidente Figc, Carlo Tavecchio che ha parlato di perdita del senso di appartenenze alle questioni nazionali, quando invece chi rappresenta l’Italia deve sentirsi un brivido nella schiena. E chi rappresenta il nostro Paese deve avere l’orgoglio di rappresentarlo, anche nel momento in cui opera nell’interesse dello stesso. “I marò sono stati seguiti, ma non tutelati al cento per cento, e la prova è che ancora non siamo riusciti a portarli a casa” ha detto il presidente Figc. Per la prima di campionato di Serie A è stata la Lazio ad essere la prima ad indossare il fiocco giallo.
Si tratta del simbolo che ricorda un militare in prigionia e che dal 2012  viene utilizzata dagli italiani per chiedere la liberazione dei due marò trattenuti contro la loro volontà in India. Ad ottenere il permesso dalla Lega nazionale professionisti di Serie A ad indossare il fiocco giallo per la partita di 14 settembre, il Genova contro la Fiorentina. Per la seconda di campionato permesso anche al Napoli in campo al San Paolo contro il Chievo. Per l’occasione la squadra partenopea giocherà con la nuova maglia colore Denim e con la coccarda gialla al braccio. Alla vigilia della seconda di campionato la notizia del rientro in Italia, anche se temporaneamente, di Massimiliano LaTorre. Il sottufficiale di marina ha ottenuto dalle autorità indiane un permesso a rientrare di 4 mesi per motivi di salute. L’altro marò, Salvatore Girone è rimasto a New Delhi. Il secondo capo potrà riabbraccerà LaTorre solo il prossimo 13 gennaio quando il maresciallo farà ritorno alla fine del periodo concesso dall’India. Il destino per la prima volta ha diviso i due sfortunati militari italiani che però, finora hanno sempre saputo affrontare insieme con dignità e onore tutte le avversità che gli si sono presentate. la stessa iniziativa era stata adottata anche in F1. In occasione del Gran Premio d’India del 28 Ottobre 2012 gli allora piloti della Ferrari,  Fernando Alonso e Felipe  Massa adobbarono le loro monoposto con un fiocco giallo indispettendo non poco gli indiani. Allora quell’iniziativa era intenta a voler coinvolgere anche altre realtà del mondo sportivo italiano ad aderire alla campagna  di sensibilizzazione legata al fiocco giallo. Quanto sta accadendo nel campionato di calcio serie A è da considerarsi un grande traguardo raggiunto.

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends