LiberoReporter

E Renzi si becca del “Buffone” anche a Palermo

renziLo aspettavano questa mattina a Palermo un gruppo di manifestanti, principalmente edili disoccupati e insegnanti precari, che ha accolto il Presidente del Consiglio davanti alla Scuola Padre Pino Puglisi e non è stata una accoglienza rosa e fiori, come ormai accade quasi un po’ dappertutto. Renzi è arrivato a Palermo per inaugurare l’anno scolastico che inizia oggi, proprio nel 21esimo anniversario della morte di Padre Puglisi. Quando il premier è arrivato nel comprensorio scolastico a Brancaccio, si è levato dal gruppo di manifestanti il grido di “Buffone, buffone”, cosa che era già accaduta in altre città. Molti dei presenti lamentano la loro condizione di precari e la riforma che il governo sta mettendo in atto, non piace. L’ennesima scollatura tra ciò che vive il paese reale, e la politica. L’idillio è durato poco tra il giovane premier e il paese: giusto il tempo degli 80 euro e le elezioni europee vinte con bei numeri, magari proprio in virtù di quella mossa.

Tagged with: , , ,
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends