LiberoReporter

Scontro Tornado: oggi iniziano pratiche di medicina legale

i4ufficiali ©Aeronautica MilitareI corpi del capitano pilota Mariangela Valentini e del capitano navigatore Piero Paolo Franzese, del capitano pilota Alessandro Dotto e del navigatore Giuseppe Palminteri, dopo il loro recupero, sono stati ricomposti nell’obitorio di Ascoli Piceno. I 4 militari sono morti a causa di un tragico ‘incidente aereo avvenuto nei cieli ascolani lo scorso 19 agosto quando forse i loro due Tornado si sono scontrati per cause da accertare in volo. Oggi  inizieranno le pratiche di medicina legale. Per la loro identificazione ufficiale sarà necessario attendere l’esame del DNA. La  Procura ordinaria di Ascoli Piceno ha affidato il compito al medico legale Adriano Tagliabracci che sarà affiancato da un consulente dell’Aeronautica Militare. Solo dopo che avranno terminato sarà possibile restituire  i corpi dei poveri militari alle rispettive famiglie. E ne sarà anche autorizzata la sepoltura. Nel frattempo continua invece sul terreno la fase di bonifica.  Sono ancora operativi infatti le squadre miste composte da Vigili del fuoco, Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di finanza, Forestale, Aeronautica, Protezione civile, Croce Rossa e Soccorso Alpino. Il sindaco di Ascoli Piceno, Guido Castelli, ha indetto una giornata di lutto cittadino in concomitanza con i funerali dei quattro militari. Il primo cittadino in merito a quanto accaduto ha spiegato che:  “…Sono stati giorni drammatici, che tuttavia hanno permesso di far affiorare la tempra buona e generosa di tanti italiani, anche civili, che nel momento del bisogno non hanno fatto mancare il proprio sostegno in favore della causa comune”. La Procura ordinaria di Ascoli Piceno ha avviato un’inchiesta per omicidio colposo e disastro aereo colposo.

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends