LiberoReporter

Corruzione: Cantone, stop a contratto in presenza fatti corruttivi

Roma, 15 lug.  “Oggi sussiste l`obbligo di risoluzione del contratto da parte della stazione appaltante, in presenza di fenomeni corruttivi che emergano in seguito a procedimenti giudiziari”. Lo ha detto il presidente dell`Autorità nazionale anticorruzione, Raffaele Cantone, firmando il protocollo di intesa anticorruzione, al Viminale, con il ministro dell`Interno Angelino Alfano. 

 

 

 

 

(Adnkronos)

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends