LiberoReporter

Obama si esprime su vicenda aereo di linea malese abbattuto nei cieli dell’Ucraina

obama_whOggi pomeriggio il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama nel corso di una conferenza stampa alla Casa Bianca a Washington ha condannato con forza il vile atto terroristico con cui un missile terra-aria ha colpito e abbattuto in volo un aereo di linea malese nei cieli dell’Ucraina dell’est.  L’attacco missilistico lanciato da territorio controllato dai separatisti filorussi ha provocato la morte di 298 persone che da Amsterdam, in Olanda stavano volando verso Kuala Lumpur in Malesia.  Si tratta di turisti, lavoratori che tornavano a casa e anche volontari e medici che si recavano ad u convegno Internazionale.  Tra loro anche 80 bambini.  Nel corso del suo intervento Obama ha affermato che: “Bisogna ripristinare la pace e la sicurezza in Ucraina e siamo convinti che la Russia non abbia agito in modo tale da evitare un’ulteriore escalation della violenza”.  “L’intelligence ci ha confermato che sono stati missili dei filorussi a colpire l’aereo, anche se è ancora presto per dire come e chi è responsabile di questo gesto”. “Si sa che la Russia fornisce armi, potenzialità e addestramento ai filorussi dell’Ucraina. Ma quello che è successo è una tragedia mondiale, con un aereo malese abbattuto in cieli europei. E bisogna fare giustizia. Bisogna cercare la verità. Bisogna arrivare a un cessate il fuoco bilaterale. Anche il Consiglio di sicurezza della Nazioni Unite  si è espresso in favore di una indagine internazionale”.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends