LiberoReporter

Pirateria marittima somala: petroliera iraniana attaccata dai pirati nel Mar Rosso

pirateria somalaUna petroliera battente bandiera iraniana è stata attaccata nel Mar Rosso dai pirati somali. La nave è stata attaccata da ben 8 skiff pirati. Per fortuna i pattugliatori della forza navale antipirateria marittima iraniani erano in zona e sono subito intervenuti mettendo in fuga gli assalitori. Negli ultimi anni, l’Iran ha aumentato la presenza delle sue unità navali da guerra  nelle acque a rischio pirateria per proteggere le rotte e garantire la sicurezza delle navi mercantili e delle petroliere di bandiera. Si tratta di una delle tante missioni individuali con cui diversi Paesi dal 2008 sono presenti nel mare infestato dai pirati somali per difendere le loro navi commerciali di bandiera. La loro attività è però, in linea con le missioni internazionali navali antipirateria, Ocean Shield e Atalanta Uenavfor. In tutto sono ben 42 i Paesi che hanno inviato le loro navi da guerra per un contrasto armato alla pirateria somala.  Finora la Marina  Militare iraniana ha contribuito a sventare diversi attacchi pirati sia contro petroliere iraniane sia di altre nazionalità straniere.

Ferdinando Pelliccia

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends