LiberoReporter

Caso Esposito. L’autopsia stabilisce che l’ha ucciso un colpo sparato ad altezza uomo

ciro-espositoItalia. Secondo le prime indiscrezioni trapelate dai pubblici ministeri Eugenio Albamonte e Antonino Di Maio, sarebbe stato un solo colpo di pistola sparato ad altezza uomo ad aver colpito Ciro Esposito. L’esito dell’autopsia affidata al perito Costantino Cialella, stabilirebbe che sia la vittima che l’assassino erano entrambi in posizione eretta.

Una nota diffusa dal Policlinico Gemelli di Roma, chiarisce che “Il proiettile che ha colpito” il tifoso del Napoli “Ciro Esposito, perforando il polmone destro e colpendo la quinta vertebra dorsale, non è stato estratto durante l`autopsia, ma nel corso del primo intervento chirurgico sulla colonna vertebrale eseguito al Gemelli il 4 maggio 2014, nella stessa giornata del ricovero”

Encatena - Your content marketing platform
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends