LiberoReporter

Immigrati: i lampedusani, strage è avvenuta vicino Libia no a Lampedusa




Palermo, 13 mag.  I lampedusani si dicono “indignati” per le notizie circolate nelle ultime ore “sulla strage di immigrati a quaranta miglia dalla Libia e a piu` di 100 miglia dall`isola delle Pelagie”. Il primo a prendere la parola e` l`ex sindaco Salvatore Martello, a capo del Consorzio dei pescatori di Lampedusa e proprietario di alcuni alberghi sull`isola con il fratello Tonino Martello. “Ci sono alcuni che vogliono per forza che alcune disgrazie succedano a Lampedusa – scrive su Facebook – Notizie come: `Ennesimo naufragio a Lampedusa`, `Morti a Lampedusa`, fanno venire i brividi – si sfoga sul social network – Ieri per l`ennesima volta i tg spostavano la disgrazia dalla Libia a Lampedusa. Perché? Quali sono gli interessi che si nascondono dietro le notizie false? Perché il sindaco non difende l`Isola e la sua immagine? Non sarebbe il caso di dire basta con i fatti a questo gioco al massacro?”.

 

 

 

 

 

 

– (Adnkronos)

Tagged with: ,
loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends