LiberoReporter

MINI London Calling: da Milano a Digione

P90139553-lowRes-copia“Three, two, one….GO!” È partito ieri il viaggio di MINI verso lo stabilimento di Oxford dove lunedì 18 novembre verrà presentata la Nuova MINI con un’esclusiva World Premiere.

Prima tappa Milano e si torna indietro nel tempo, si rivive la storia del brand dal 1959 al 2010, mentre la colonna sonora del giorno è la musica del 2001, anno in cui nasce la prima generazione di MINI dopo l’acquisto da parte di BMW Group

Si parte con la pioggia dalla sede del BMW Group Italia di San Donato Milanese, ma nulla ferma la Famiglia MINI: la carovana è sempre unita ed affiatata mentre in testa la Mini Classica (l’originale che ha ispirato tutte le generazioni di MINI) scalpita e fa da portabandiera

Non molla mai il volante della sua MINI l’ospite d’onore del viaggio, il MINIac Daniele Bettelli mentre vive in prima persona la sua autentica passione per lo stile unconventional della piccola premium e porta con sé un pacco bomba che scandisce il tempo inesorabile del countdown.

“Sono onorato di poter partecipare alla World Premier della Nuova MINI. È un momento storico e potrò dire che io c’ero! – racconta Daniele Bettelli – Mi sento un vero MINIac e sono cresciuto a pane e MINI visto che in famiglia abbiamo due MINI ed io la guido da sempre.”

“MINI è la mia passione e il mio stile di vita – prosegue il MINIac – Durante questi tre giorni di viaggio non lascerò mai il volante! Voglio assaporare ogni chilometro che mi separa da Oxford!”

Non c’è tempo da perdere: la Famiglia MINI attraversa Milano, tra i grattacieli e il Castello Sforzesco, tra i Navigli e lo Stadio Meazza, poi di corsa in direzione Monte Bianco dove a rendere più avventuroso il viaggio arriva anche la neve.
Sulle strade di bianco ammantate la Mini Classica si è sempre trovata a suo agio come dimostrato dalla vittoria al Rally di Montecarlo del 1963.
Dopo il tunnel del Monte Bianco ancora neve a Chamonix, ma le MINI attraversano i paesaggi francesi e si godono uno dei tramonti più belli della storia.

L’arrivo della prima tappa è vicino: Digione e la terra dei vini della Borgogna dove godere dei piacere della buona tavola e di una notte di meritato riposo.
Domani altra tappa e altra città… si arriva a Parigi.

Appuntamento per la prossima puntata del diario di viaggio.

Photo Gallery

Tagged with: , , ,
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends