LiberoReporter

Siria: esplosioni in Turchia, Ankara schiera su confine massicci rinforzi

turchia-siriaAnkara, 11 mag. Le autorità militari turche hanno inviato un gran numero di rinforzi sul confine con la Siria, dopo che l`esplosione di due autobomba ha fatto almeno 40 morti e 100 feriti nella cittadina di Reyhanli, nella provincia di Hatay. Secondo l`agenzia Cihan, lo stato maggiore turco ha schierato in modo massiccio forze di terra e di aria sul confine con la Siria, nei pressi della cittadina colpita.

Per Ankara regime e` tra principali sospettati
Il regime di Damasco, “con i suoi servizi di intelligence e i suoi gruppi armati, e` senza dubbio tra i principali sospettati per l`istigazione e l`esecuzione di un simile piano vergognoso”. Lo ha detto il vice premier turco, Bulen Arinc, all`emittente televisiva Ntv, riferendosi all`attentato che ha colpito la cittadina di Reyhanli, sul confine con la Siria, facendo almeno 40 morti e 100 feriti.

(Adnkronos/Aki)

Tagged with: , , ,
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends