LiberoReporter

Vibo Valentia: Dia confisca beni per due mln a condannati per usura e narcotraffico




Catanzaro, 23 apr.  La Direzione Investigativa Antimafia di Catanzaro, al termine di tre distinte operazioni, ha confiscato beni mobili ed immobili aventi valore prossimo ai due milioni di euro, riconducibili a Giovanni Franze`, 53enne di Stefanaconi (Vibo Valentia) pluripregiudicato e arrestato per usura aggravata dal metodo mafioso; Francesco Pugliese, 53enne di San Calogero (Vibo Valentia), sorvegliato speciale di polizia condannato in via defintiva per traffico internazionale di sostanze stupefacenti nel processo `Decollo`; Domenico Campisi, di Nicotera (Vibo Valentia), pure lui condannato nel processo `Decollo` e ucciso nel 2011.

(Adnkronos)

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends