LiberoReporter

Udine: legale ragazzine, telecamere autostrada chiariranno chi era alla guida




Trieste, 9 apr.  Le due minorenni fermate per il presunto omicidio dell`udinese di 67 anni Mirco Sacher, sono state interrogate ieri a partire dalle ore 18.30 e poi avanti a oltranza, dal pm della Procura dei minori di Trieste, Chiara De Grassi. Lo ha confermato all`Adnkronos Dario Miani, il legale di una delle due minorenni, la prima a essere interrogata. Verso le 18.30 e` uscita la prima ragazzina ed e` stata interrogata l`altra. Le ragazzina sono in stato di fermo, che non e` stato ancora convalidato dal gip. L`ipotesi di reato e` molto grave: concorso in omicidio volontario o, in subordine, preterintenzionale.

Udine: legale, minorenni fermate omicide? Sono bambine minute
Dario Miani e` l`avvocato di Trieste nominato difensore d`ufficio di una delle due 15enni in stato di fermo per il presunto omicidio del ferroviere in pensione di 67 anni Mirco Sacher, ritrovato cadavere domenica pomeriggio a Udine. Come e` noto, le minorenni la notte tra domenica e lunedi` si sono consegnate ai carabinieri di Pordenone, accusando l`uomo, amico della famiglia di una delle ragazzine, di averle molestate sessualmente e di aver per questo reagito, uccidendolo.

– (Adnkronos)

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends