LiberoReporter

Borsa: Ftse Mib +1,2%, bancari in spolvero, frena Telecom -1,68%

BORSAMILANOMilano, 10 apr. Piazza Affari accelera al rialzo a un`ora dall`avvio delle contrattazioni con lo spread tra Btp decennali e omologhi tedeschi che ripiega verso quota 300 punti. A spingere l`indice Ftse Mib (+1,20% a 15.621 punti) e` soprattutto il comparto bancario. Maglia rosa per Banco Popolare +5,14%, seguito da Mediobanca a 4,392 euro (+5,02%), Bper +3,14%, Unicredit +2,99%, Mps +2,84%, Intesa Sanpaolo a 1,24 euro (+2,65%), Ubi banca +2,47% e Bpm +2,12%. Tra i rialzi spiccano Azimut +3,71%, Fiat a 4,19 euro (+3,76%) e Pirelli a 7,695 euro (+2,33%). Peggior performance del Ftse Mib invece per Telecom che perde l`1,68% a 0,586 euro in attesa del cda di Telco, in programma oggi. Un cda tecnico, che si tiene pero` alla vigilia del board di Telecom Italia, fissato dopodomani, in cui il presidente esecutivo, Franco Bernabe`, informera` i consiglieri del progetto di integrazione con 3 Italia, la controllata italiana del gruppo Hutchison Whampoa. In flessione sul listino principale anche Impregilo -1,10% e Diasorin che lascia sul terreno lo 0,32%.

(Adnkronos)

Tagged with: , , , ,
Encatena - Your content marketing platform
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends