LiberoReporter

Nigeria: rapitori, ucciso italiano e altri 6 ostaggi cristiani. Rivendicazione gruppo Ansaru

BokoHaram-issafrica-org

Boko Haram issafrica.org

Lagos, 9 mar.  Ansaru, il gruppo estremista nato da una costola di Boko Haram, ha annunciato sul proprio sito web l`uccisione dei sette ostaggi di religione cristiana rapiti a meta` febbraio nel nord della Nigeria. Tra loro, figurerebbe anche l`italiano Silvano Trevisan. Lo riferiscono alcuni media e blog nigeriani. Nella rivendicazione Ansaru sostiene di aver ucciso i sette ostaggi a seguito di un tentativo di blitz delle forze nigeriane e britanniche. La notizia non ha ancora avuto conferme ufficiali.

Farnesina, stiamo facendo verifiche su notizie ostaggio
La Farnesina sta “facendo le verifiche” sulle notizie che arrivano dalla Nigeria riguardo all`uccisione dell`ostaggio italiano. “L`unita` di crisi -aggiungono fonti della Farnesina- e` al lavoro con tutte le strutture dello stato coinvolte”.

Aggiornamenti – Nigeria: Ansaru, uccisione italiano conseguenza a blitz militare Lagos e Londra
L`uccisione dei sette ostaggi cristiani nelle mani di Jamat `Ansar` Musilimina fi bilad Sudan` e` “conseguente a un`operazione militare congiunta del governo nigeriano e quello britannico“. E` quanto si legge in un comunicato diffuso dall`organizzazione estremista islamica su alcuni siti jihadisti nel quale e` stata rivendicata l`uccisione dell`italiano Silvano Trevisan e di altri sei stranieri, tutti dipendenti dell`impresa di costruzioni libanese Setraco.

Ecco chi sono i rapitori: Ansaru, gruppo estremista islamico che ha rivendicato uccisione Trevisan / scheda
Ansaru, il gruppo estremista islamico che ha rivendicato il rapimento e l`uccisione dell`italiano Silvano Trevisan e di altri sei stranieri in Nigeria, e` un`organizzazione di recente formazione che a dicembre e` stata inserita dal governo britannico nella lista delle organizzazioni terroristiche. Il nome completo del gruppo e` Jamat `Ansar` Musilimina fi bilad Sudan` e significa `Avanguardia per la protezione dei musulmani in Africa nera`. Londra ritiene che il gruppo sia legato anche al sequestro di Chris Mcmanus e Franco Lamolinara, rapiti nel nord della Nigeria nel maggio 2011 e morti durante il blitz per la loro liberazione dieci mesi piu` tardi. A dicembre Ansaru ha rivendicato il sequestro di un cittadino francese in Nigeria, Francis Colump. Per alcuni il gruppo e` direttamente legato agli estremisti di Boko Haram, accusati dell`uccisione di centinaia e centinaia di persone nel nord della Nigeria dal 2009. Per altri e` una fazione nata da una scissione all`interno di Boko Haram dal rifiuto della leadership del gruppo guidato da Abu Shekau. Le operazioni di Ansaru in Nigeria sarebbero coordinate con quelle della cellula in Mali di al-Qaeda nel Maghreb islamico (Aqmi) e con il Movimento per l`unita` e il jihad in Africa occidentale (Mujao). “Non si conosce“ il numero degli uomini del gruppo, ne` si conosce il loro leader, ha detto all`Adnkronos Marco Diliddo, analista responsabile del desk Africa al Centro Studi internazionale (Ce.Si).

(Adnkronos) –

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends