LiberoReporter

Bruxelles: approvato il bilancio UE

euI 27 membri dell’Ue hanno trovato l’accordo sul quadro di bilancio 2014-2020. Si tratta di uno schema politico di massima, che andrà poi approvato dal Parlamento. Lo ha potuto annunciare con soddisfazione il presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy dopo una lunga maratona negoziale anche notturna. Per la prima volta nella storia dell’Unione Europea, il bilancio comunitario non aumenta. Tra tagli e limature – che colpiscono per 13,84 miliardi di euro infrastrutture, innovazione e ricerca – l’accordo prevede impegni complessivi per 960 miliardi complessivi. L’Italia si è fatta tenacemente valere e ne esce bene, con un’assegnazione di fondi aggiuntivi, migliore del previsto, di 3,5 miliardi di euro. Soddisfatti Monti, Merkel e Hollande.
Si tratta di un compromesso politico, in vista dell’avallo tecnico-istituzionale del Parlamento di Bruxelles. Ma da questa direzione si già si leva una voce contraria, quella del presidente tedesco, il socialdemocratico Martin Schulz, che ha polemicamente dichiarato: “Non posso immaginare che il Parlamento approvi un bilancio che crea deficit, perché ciò è illegale.”
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends