LiberoReporter

Serie A, esclusiva Ruiu: “Milan-Inter, sarà X. Rossoneri sulla difensiva, e Cassano…”

In attesa del derby della Madonnina, LiberoReporter ha sentito Cristiano Ruiu, collega di Telelombardia e tifoso rossonero. Per il noto giornalista Milan-Inter finirà in pareggio con reti di Milito e Pazzini. Parole dure su Cassano…

Cristiano Ruiu a LR-News: Milan-Inter X, Cassano non un giocatore di calcio...Mancano poche ore al fischio d’inizio del derby della Madonnina, Milan e Inter scenderanno in campo alle 20.45 per dare una svolta al proprio campionato. Entrambe le squadre arrivano da una trasferta molto impegnativa in campo europeo ma il derby è sempre il derby, per cui lo spettacolo dovrebbe comunque essere garantito. LiberoReporter, per l’occasione, ha sentito Cristiano Ruiu, giornalista e opinionista di Telelombardia nonché tifoso del Milan, ecco cosa ci ha detto:

Allora Ruiu, nelle ultime tre gare di campionato ha timbrato il cartellino per ben quattro volte, El Shaarawy può essere l’uomo derby?

E’ molto difficile che un ragazzo di 19 anni che nelle ultime quattro partite, mettendoci anche lo Zenit, ha fatto cinque gol possa ripetersi in una partita importantissima come il derby. Non bisogna caricarlo di molte pressioni proprio perchè non ha ancora 20 anni, lui ha già fatto grandi cose, gioca per la squadra e non sarà quindi un problema se non dovesse segnar. Io spero che l’uomo derby sia Boateng, perchè il Milan ha bisogno di ritrovarlo a grandi livelli, ma il sogno sarebbe Pazzini per prendere in giro gli avversari e dimostrare una volta per tutte chi ha fatto l’affare fra Inter e Milan nello scambio con Cassano.

Bojan titolare, scelta giusta?

Allegri ha trovato questa formula che favorisce il gioco palla a terra, in velocità. Credo che la formazione che ha in mente il mister sarà molto molto prudente e dal punto di vista filosofico piace questa idea perchè negli ultimi anni i derby sono stati vinti proprio dalle squadre che si sono difese bene e ripartite in contropiede. E’ successo ad Allegri contro Leonardo nell’anno dello scudetto, quindi a Ranieri nella scorsa stagione. Allegri proverà a chiudersi bene per ripartire in velocità, pertanto Bojan dovrebbe essere più adatto di Pazzini a questo tipo di gioco. L’ex Inter comunque entrerà a partita in corso e San Pietroburgo ha fatto molto bene in queste condizioni.

L’Inter confermerà la difesa a tre, può essere un vantaggio per il Milan?

Non so, molto dipenderà dalla prestazione dei centrocampisti nerazzurri. L’Inter difendendo a tre ha comunque trovato una compattezza difensiva che prima non aveva, e soprattutto se Stramaccioni continua a schierare un centrocampo così folto con Coutinho che torna a dare una mano fare gol sarà difficilissimo anche se da inizio stagione i nerazzurri ne hanno presi tanti però cambiando spesso modulo. Ad ogni modo credo che questo sistema sia adattissimo alle caratteristiche dei giocatori dell’Inter.

Chi preoccupa di più fra Cassano, Coutinho e Milito?

Nettamente Milito, l’argentino è l’unico vero fuoriclasse a disposizione di Stramaccioni, è un attaccante eccezionale, fa reparto da solo, calcia di destro e sinistro, non ha punti deboli. E’ un giocatore che mi piace tantissimo. Coutinho potrebbe diventare un fuoriclasse, il terzo è invece a malapena un giocatore di calcio, non ha il cervello per essere un campione e per incidere in una partita così difficile. Non so come finirà ma sono certo che Cassano, come in tutte le partite che contano, scomparirà.

Abate-Milito, sfida nella sfida, il terzino rossonero soffrirà ancora le caratteristiche dell’argentino?

Secondo me no perchè non gioca, credo che Allegri manderà in campo Bonera a destra e De Sciglio a sinistra. Con i tre centrali sarà, quindi, quasi una difesa a tre ed è per questo che ipotizzavo un Milan più orientato alla gestione della fase difensiva.

Inter e Milan hanno nelle gambe il lungo viaggio europeo, chi potrebbe risentirne maggiormente?

Purtroppo il Milan perchè Allegri la formazione titolare l’ha schierata a San Pietroburgo, era infatti importantissimo per i rossoneri tornare con i tre punti dalla trasferta russa per ridare slancio alla sua Champions League, forse più importante di vincere il derby. L’Inter alla fine ha messo in campo le seconde linee permettendosi di lasciare addirittura a Milano alcuni big. Per loro è l’Europa League è una sorta di Coppa Italia ed è legittimo per Stramaccioni puntare di più al campionato.

Per chiudere, Ruiu, un pronostico sul match di questa sera…

Credo finirà in pareggio, 1-1. Inter in vantaggio e pareggio del Milan nel finale di gara. Le reti, Milito e, mi auguro, Pazzini.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends