LiberoReporter

I giornali italiani crollano, ecco i dati audipress

La crisi colpisce anche i giornali o ci sono altri fattori che incidono sui dati delle vendite dei giornali?  Secondo i dati audipress (2 aprile–8 luglio 2012) Repubblica segna un – 8,9% e il Corsera un – 4,7%,  la Gazzetta dello Sport – 1,3%,  Il Fatto – 9,3%,   La Stampa crolla sotto a un – 11% e Il Sole 24 Ore perde nientemeno che il 4,2%,, Il Giornale – 4,8%..

Certamente le persone tendono a leggere sempre di più le notizie in internet, molti si sono stancati dei teatrini politici e non leggono più, ma va anche sottolineato che proprio recentemente è stata modificata  la legge che permette di ottenere i  contributi per l’editoria che cambia sostanzialmente i parametri per accedere ai fondi.  E’ stato modificato il rapporto tra copie tirate e copie vendute, si alza il minimo al 25% per i giornali nazionali e al 35% per i locali, e tassativamente le copie devono essere vendute in edicola o in abbonamento a titolo oneroso verso singole persone. Prima le vendite venivano semplicemente certificate dal direttore, come i dati ad audipress del resto.

D.R:

http://www.liberoreporter.it/?p=39582

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends