LiberoReporter

La Lazio prepara il Mura battendo il Malmoe

Segnali di rinascita per la Lazio nell’amichevole all’Olimpico contro gli svedesi del Malmoe ad una settimana dall’esordio in Europa League in Slovenia.

Finalmente la Lazio si toglie un peso. Lo fa al novantesimo inoltrato ma riesce comunque a battere in amichevole un avversario, tutto sommato, di livello come il Malmoe e si prepara alla non tremenda trasferta in Slovenia per affrontare il Mura in Europa League.

CAMBIAMENTI TATTICI

Novità tattiche per Vladimir Petkovic che aggiusta il 4-2-3-1 di Reja in 4-3-3. Nella partita dell’Olimpico il tecnico bosniaco abbassa Hernanes a centrocampo con Onazi e Ledesma e mette Candreva e Mauri alle spalle di Floccari. Per ora si abbandona quindi il poco fortunato 4-4-2 di inizio precampionato. Contro il Mura infatti si potrebbe rivedere lo stesso modulo usato con il Malmoe e, in linea di massima, gli stessi buoni inserimenti dei tanti centrocampisti biancocelesti nell’area avversaria. Rimane qualche problema in fase di finalizzazione delle tante occasioni create ma i rientri di Klose e Lulic dovrebbero aumentare la qualità offensiva. Zarate, entrato solo nella ripresa, contro il Mura dovrebbe partire dalla panchina. Altre buone indicazioni arrivano da Onazi in mezzo al campo e da Cavanda come terzino sinistro. Impacciato invce Radu al suo rientro in campo, proprio al posto di Cavanda. Infatti il rumeno ha subito commesso un errore regalando a Rexhepi il gol del momentaneo 1 a 1. I gol laziali sono stati segnati invece da Hernanes su rigore nel primo tempo e di testa da Kozak nel recupero al 93′.

TRASFERTA A MARIBOR
Tornando all’Europa League, l’unica reale ambizione del Mura per la partita di settimana prossima è quella di ottenere il maggior incasso possibile. La formazione slovena ha infatti chiesto di avere la partita di andata in casa per garantirsi il pienone di pubblico. La partita si disputerà a Maribor al Ljudski, troppo piccolo lo stadio di casa da 3500 posti. Il passaggio del precedente turno degli sloveni infatti è avvenuto solo a tavolino perchè l’Arsenal Kiev ha schierato un giocatore che era invece squalificato. Per la Lazio quindi questa partita non dovrebbe nascondere nessuna insidia. Arbitrerà il nord-irlandese Mark Courtney.

PROBABILI FORMAZIONI
Carrizo, Zauri ed Alfaro non sono stati convocati. Marchetti ha problemi al gomito ed è da valutare un suo recupero, in caso pronto Bizzarri. La Lazio comunque seguirà le indicazioni della partita con il Malmoe, in cui si è finalmente tolta il peso di una vittoria contro avversari di, quasi, pari livello che doveva ancora arrivare. Queste saranno le probabili scelte di Petkovic e di Osmanovic del Mura.

MURA 4-4-2 Drakovic; Majer, Kramar, Cipot, Janza; Jelic, Horvat, Marusko, Bohar; Eterovic e Fajic.
LAZIO 4-3-3 Bizzarri; Konko, Biava, André Dias, Cavanda; Onazi, Ledesma, Hernanes; Mauri, Klose e Lulic.

Luca Perim

Encatena - Your content marketing platform
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends