LiberoReporter

Calciomercato/ Inter, Moratti: Lucas ci pensiamo, Pazzini rimane e Julio Cesar dovrà andare




Sono queste le parole di Patron Moratti che dal ritiro di Pinzolo su Sky fa chiarezza sugli ultimi avvenimenti dell’appena trascorso week-end. “Quello di Pazzini era soltanto uno sfogo; resterà come attaccante dell’Inter”. Per quel che riguarda Lucas, il numero uno dei nerazzurri va oltre le parole del mister “Ci stiamo pensando, questione economica fondamentale” e per quel che riguarda il portiere brasiliano “E’ un grande portiere e lo sarà sempre, ma con il tempo le cose cambiano”

L’Inter prosegue per la sua strada, incurante delle critiche che gli piovono addosso per aver smantellato la vecchia guardia e tira dritto. Lucio via, arriverà presto il momento di veder scomparire anche Maicon e Julio Cesar. Il numero uno dell’Inter, Massimo Moratti lo ha ribadito a Sky dal ritiro di Pinzolo. Per quel che riguarda il numero un della passata stagione interista, il verdeoro Julio Cesar, il presidente ha avuto parole di stima ma ha chiaramente detto che con il tempo le situazioni si evolvono e che quindi il l’estremo difensore della Selecao è destinato a lasciare la maglia nerazzurra.

Non era necessario ribadirlo, visto che il portiere non era stato convocato in ritiro, ma il concetto adesso risulta chiarissimo. Il calciomercato dell’Inter aveva fatto le sue scelte in merito da subito, visto che non appena si è chiuso il campionato si accostava all’Inter l’arrivo del portiere dell’Udinese, Handanovic. Infatti così è stato.

Per quel che riguarda l’attaccante Pazzini, il numero uno di via Durini ha liquidato come un semplice sfogo, quello attuato ieri dal calciatore a colloquio con i tifosi: “Pazzini – ha detto Moratti – rimarrà un attaccante dell’Inter, il suo era uno sfogo”. Quindi secondo le parole del numero uno dei nerazzurri, l’attaccante di Pescia continuerà a far parte della rosa di Stramaccioni. Poi quando meno te l’aspetti, dopo aver  sentito il giovane tecnico dell’Inter parlare ieri di Lucas, dichiarando che non se la sente di illudere i tifosi sull’arrivo del brasiliano, Moratti invece si spinge un po’ più avanti, dichiarando che la situazione è monitorata, il che significa che Lucas è un obiettivo dei nerazzurri e che si sta aspettando di vedere se il prezzo del suo cartellino possa avere una flessione. Del resto Ausilio, numero due del calciomercato dell’Inter, è proprio in terra di samba a cercare di limare tutti gli spigoli che esistono non soltanto per la situazione Lucas, ma anche per portarsi dietro al suo ritorno domani a Milano il centrocampista del Corinthians, Paulinho.

Questa operazione pare sia possibile davvero a breve, mentre per quel che riguarda Lucas, oltre a vedere calare le richieste economiche per il suo cartellino, bisognerà comunque attendere la fine delle Olimpiadi che il calciatore disputerà con la nazionale carioca.
Tirando le somme, risulta chiaro che l’operazione svecchiamento della rosa va avanti senza interruzioni e la ricerca dei “pezzi nuovi” pare sia davvero a buon punto, visto che parecchi acquisti di rilievo sono già stati portati a segno. Adesso si aspetta il ritorno di Ausilio per capire meglio come andranno a segno queste due operazione in terra di Brasile… Lucas comunque lo ha detto: “Un sogno giocare con l’Inter“; le pressioni che potrà esercitare sul suo club, potrebbero convincere la dirigenza del San Paolo ad abbassare le pretese… Insomma il sogno di Lucas, potrebbe presto diventare realtà.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends