LiberoReporter

Potenza: anziana uccisa in casa, sono due fratelli i presunti assassini




Potenza, 21 lug. Con l’arresto di Zarai Walid, 33 anni, gli inquirenti ritengono di aver chiuso il cerchio sull’omicidio di Grazia Lepore, la 75enne uccisa in casa il 24 giugno a Genzano di Lucania, in provincia di Potenza. Per questo delitto in carcere ora sono i due fratelli Walid. Il primo ad essere fermato, due giorni dopo il fatto, e’ stato il 29enne Taoufik. L’uomo, sospettato sin dal primo momento, avrebbe venduto ad un negozio compro oro un oggetto prezioso appartenente alla vittima. Il fratello Zarai e’ finito in manette ieri pomeriggio dopo le investigazioni scientifiche che hanno rintracciato tracce biologiche riconducibili al suo profilo genetico al di la’ di ogni ragionevole dubbio ma era anche lui tra i sospetti.

(Adnkronos)

Tagged with: , ,
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends