LiberoReporter

Sudan: polizia lancia lacrimogeni all’interno della moschea di Wad Nubawi

Violenta irruzione della polizia nella moschea di Wad Nubawi a Omdurman, il piu’ grande centro urbano nello stato di Khartoum, Sudan. La moschea è diventata nelle ultime settimane il cuore delle proteste antigovernative esplose nel paese in seguito a un vertiginoso aumento dei prezzi.
Come riferisce il sito ‘Middle East Online’, gli agenti sono entrati nella moschea e hanno iniziato a sparare lacrimogeni. Alcuni dei presenti sono riusciti a fuggire, come Mariam Al-Mahdi, figlia dell’ex presidente Sadiq al-Mahdi. Altri 200 sono rimasti all’intero della moschea.

 

 

(Adnkronos/Aki)

Tagged with: , , ,
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends