LiberoReporter

Siria: ribelli, esercito sposta armi chimiche in basi aeree

Secondo i ribelli dell’esercito siriano libero, il Presidente Bashar al-Assad  ha ordinato alle truppe lo spostamento delle armi chimiche nelle basi aeree di confine.

 

Damasco, 24 lug. Il regime siriano di Bashar al-Assad starebbe spostando le armi chimiche in suo possesso all’interno delle basi aeree poste nelle zone di confine della Siria. A denunciarlo in una nota, rilanciata dalla tv araba ‘al-Jazeera’, e’ l’Esercito siriano libero, che fa capo ai ribelli. La denuncia arriva all’indomani della dichiarazione del portavoce del ministero degli Esteri di Damasco, Jihad al-Maqdisi, il quale ha affermato che il regime “non intende usare le armi chimiche in suo possesso per risolvere questa crisi se non in caso di aggressione dall’esterno”.

 

(Adnkronos/Aki)

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends