LiberoReporter

Procuratore Grasso: la magistratura può andare avanti senza consenso, ma servono risorse

Roma, 16 lug.  ”Non so se si riuscirà a riscontrare tutto questo ma l’importante per noi magistrati e’ sempre tendere all’accertamento della verità, a qualsiasi costo, anche a distanza di tempo”. Lo ha detto al Gr3 il procuratore nazionale antimafia, Piero Grasso, riferendosi alle inchieste sulla cosiddetta trattativa tra Stato e mafia. ”Non mi sento solo e abbandonato. Comunque -ha osservato Grasso- la magistratura ha forza, autonomia, indipendenza. Per cui può andare tranquillamente avanti anche senza il consenso. L’importante e’ che ci siano le risorse per poter andare avanti”.

(Adnkronos)

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends