LiberoReporter

Euro 2012: Ucraina e Francia pareggiano 0 a 0 alla fine del p.t.




Dopo lo stop  a 4 minuti dal calcio d’inizio del match, per un temporale che si è abbattuto sul campo, Ucraina e Francia si sono battute a viso aperto in questa prima frazione di gioco. Tutto sommato equilibrata la partita, anche se è la Francia ad aver avuto le maggiori occasioni sprecandole. Ucraina – Francia 0 a 0.

Sheva pericoloso al 32', para il portiere francese - © it.uefa.com

Dopo la sospensione al 4′ minuto del primo tempo per il temporale che si è abbattuto sul campo di gioco del Donbass Arena di Dontesk, alla ripresa del gioco è la Francia nei primi minuti a far da padrone del gioco, rispetto ai padroni di casa. Poi lentamente ricomincia a macinare gioco l’Ucraina, anche se è sempre la Francia ad avere le occasioni migliori ma pure a sprecarle. Al 16′ i francesi segnano con Menez, ma l’arbitro annulla per fuorigioco dello stesso giocatore. Sempre Menez al 25′ si trova una splendida palla sul piede in area, ma spara alto sulla traversa, e poi al 29′ si ripete mangiandosi un gol quasi fatto, che il portiere ucraino respinge.

Anche l’Ucraina cerca di rispondere e ci sono una serie di occasione per parte, ma la partita non si sblocca. Appena oltrepassata la metà del tempo di gioco è l’Ucraina a spingere maggiormente. Al 32′ è Sheva a rendersi pericoloso lanciandosi sulla fascia sinistra, riceve un lancio, stoppa la palla con un colpo di testa e lascia partire un tesissimo tiro che il portiere francese riesce a fermare.

Rapidi i capovolgimenti di fronte, una Francia decisamente migliore rispetto alla bruttissima partita disputata con l’Inghilterra, che non ha certo brillato neppure lei. Al 38 è Mexès che svetta su un calcio di punizione per i francesi, ma il portiere ucraino è bravissimo e mette in angolo su una palla davvero difficile da parare. Altre occasioni per entrambe le parti fino allo scadere del tempo, ma si va negli spogliatoi in parita con reti inviolate

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends