LiberoReporter

Euro 2012: La Francia cambia marcia e travolge l’Ucraina (2 a 0)




Dopo un primo tempo abbastanza equilibrato, con una leggera pendenza della bilancia a favore dei transalpini, nel secondo tempo la musica cambia e la Francia cambia passo, spinge e travolge l’Ucraina.

L'esultanza di Menez dopo il gol - © it.uefa.com

Non è mancato nulla nel primo tempo della prima partita del secondo turno del girone D, dove Francia e Ucraina si sono affrontati a viso aperto, cercando, ognuno per proprio conto, il gol per passare davanti all’altro, e non è mancato neppure il fuori programma di un acquazzone pazzesco che ha costretto dopo appena 4 minuti di gioco del primo tempo, di sospendere per un’ora la partita. Poi nei secondi 45′ la partita ha cambiato volto e la Francia ha mostrato la sua vera faccia, cosa che non aveva neppure lontanamente fatto nella prima partita disputata contro l’Inghilterra, dove le due blasonate formazioni hanno giocato un calcio davvero scadente.

Ingrana dunque la formazione di Blanc e travolge con due reti l’Ucraina. Passa in vantaggio con Menez al 53esimo, dopo che il calciatore transalpino, nel primo tempo, aveva fallito svariate occasioni ghiotte per trafiggere il portiere ucraino Pyatov. Ribéry lancia Benzema al limite dell’area di rigore dei padroni di casa e  l’attaccante del Real  pesca libero Ménez sul lato destro dell’area, che si accentra e lascia partire un tiro che passa sotto le gambe di un difensore ucraino e nulla può fare il bravo portiere dell’Ucraina.
Passano tre minuti e i galletti raddoppiano con un gol di Cabaye: il solito Benzema serve un assist perfetto a centro area passando tra due difensori ucraini e raggiunge  il centrocampista del Newcastle che lascia scivolare la palla sul sinistro, dal quale parte un tiro  rasoterra che si insacca per la seconda volta la porta difesa da Pyatov. L’Ucraina si spegne lentamente, così come l’uomo chiave dei padroni di casa, Shevchenko, che invece ha giocato un ottimo primo parziale, e la partita si conclude così, con la Francia che fa sua la posta e sale sulla vetta della classifica del girone D.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends