LiberoReporter

Calciomercato Milan: bocche cucite ma Thiago Silva se ne andrà! Il Cav. non può far fronte all’aumento




Si tenta di tenere sotto la cenere il nuovo assalto per Thiago Silva, ma gli uomini del calciomercato del Milan, non potranno sostenere il costo del nuovo ingaggio richiesto dal brasiliano e dunque dovranno cedere e piangere con un occhio solo… In fin dei conti non sarà un dramma. Il cash sarà tanto che farà ben presto dimenticare il fuoriclasse della difesa rossonera e i tifosi se ne dovranno fare una ragione.

Sembra proprio che l’unica cosa che doveva esser certa nel calciomercato del Milan, l’aver bloccato Thiago Silva dagli assalti del Psg per tenerlo ancora in rossonero, sarà invece una cessione sicura. Per tenersi Thiago il Milan dovrà scucire parecchi euro per l’aumento richiesto dal calciatore brasiliano e non è aria di finanze allegre in Via Turati, per cui l’operazione, presto o tardi andrà a conclusione. Ma il Milan non dovrà farne un dramma, perché con il cash che riceverà per il trasferimento, con buonissima probabilità alla squadra parigina che è tornata a farsi sotto, potrà sistemare parecchie cose nei vari buchi lasciati dalle partenze e dagli addii per anzianità di servizio.

Le male lingue dicono che quella “operazione di placcaggio” fatta da Berlusconi nelle scorse settimane per fermare il difensore della Seleção, sia stata una mossa pensata per far lievitare il cartellino del centrale del Milan; ma chi conosce Berlusconi sa che il presidente del Milan non ha agito per mero interesse economico, ma semplicemente perché davvero nutre grandissima stima per Thiago Silva e conosce il valore del verdeoro.

Ora, a meno di sconvolgenti novità, sembra davvero difficile che il Milan possa permettersi il lusso di cedere all’aumento richiesto, quindi di sicuro nei giorni a venire ci saranno nuovi  contatti tra gli uomini del calciomercato del Milan e quelli del Psg, e si cercherà di riannodare i fili della questione. E tra l’altro, se il Milan vuole davvero cercare con convinzione i degni sostituti dei partenti, deve anche muoversi velocemente, perché la concorrenza sui vari fronti è agguerritissima.

La tifoseria se ne dovrà fare una ragione e come spesso è già accaduto altre volte, magari il cambio di assetto e l’ingresso di nuovi volti, porteranno soddisfazioni nuove in casa rossonera… Niente succede mai per caso e questo gli uomini del calciomercato del Milan lo sanno benissimo.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends