LiberoReporter

Calciomercato Inter: scatto Moratti, pronti due botti

Siamo probabilmente alla vigilia delle prime operazioni di calciomercato che l’Inter manderà in porto dopo l’acquisto di Palacio. Due i botti in arrivo alla corte di Stramaccioni, e in contemporanea due saranno le cessioni illustri. Ecco i dettagli

Moratti pronto a regalare i primi botti a StramaccioniChe il calciomercato 2012, soprattutto quello dell’Inter, sia stantio è ormai sotto gli occhi di tutti. Ma il patron nerazzurro, dopo i due summit di mercato tenuti negli ultimi giorni in corso Vittorio Emanuele, pare abbia deciso di accelerare alcune operazioni in uscita per poi lanciarsi nell’acquisto di due rinforzi richiesti a gran voce da mister Stramaccioni. Sono questi i giorni delle cessioni di Maicon e Lucio che porteranno in dote al giovane tecnico romano due innesti fra il francese Debuchy, l’argentino Silvestre e il brasiliano con passaporto portoghese Fernando. Nelle prossime ore dovrebbe sbloccarsi la trattativa per la cessione di Maicon sul quale in questo momento sono due i club fortemente interessati: Psg e il solito Real Madrid.

Mourinho spinge con Florentino Perez per l’acquisto del colosso nerazzurro ma il presidente madridista non intende sborsare i 10 milioni chiesti da Moratti per cui temporeggia. L’attesa del Real però, stando alle ultime giunte dalla Francia, sarebbe destinata a produrre effetti contrari alle intenzioni del tecnico portoghese, infatti sembra che il Psg di Leonardo e Ancelotti abbia la seria intenzione di mettere sul piatto la cifra fissata dall’Inter per il cartellino di Maicon. Dovesse andare in porto la cessione del brasiliano agli sceicchi di Francia ecco che, sempre secondo gli esperti di mercato d’oltralpe, Moratti sarebbe prontissimo ad affondare il colpo su Debuchy considerato il vero obiettivo per la corsia destra della difesa interista. E’ dunque soltanto questione di ore, Moratti ha deciso di accelerare comunicando la decisione ai giocatori che non rientrano nei piani del club, e fra questi figurano anche Forlan e Lucio.

Per l’uruguayano in realtà il compito di corso Vittorio Emanuele è davvero difficile perchè l’attaccante pallone d’oro del mondiale sudafricano non intende abbassarsi lo stipendio, mentre Lucio sembra disposto ad accettare una decurtazione dell’ingaggio con la nuova squadra a patto che questa gli permetta di restare nel giro del calcio europeo. E a tal proposito, dopo la fallita trattativa con il Fenerbahce, ecco spuntare il Malaga che sembra anche fortemente interessato al difensore carioca. Ceduto Lucio sarà la volta dell’arrivo di Silvestre, il difensore argentino in forza al Palermo risulta al momento bloccato ma né lui né il club rosanero possono attendere in eterno le mosse dei nerazzurri.

Nome caldo delle ultime ore è tornato ad essere Fernando del Porto, il brasiliano con passaporto portoghese è apprezzatissimo da Stramaccioni che potrebbe decidere di sacrificare Alvarez per arrivare a lui. Fernando è valutato circa 18 milioni da Pinto da Costa, ma visti i buoni rapporti fra i responsabili di calciomercato dell’Inter e quelli del Porto è possibile che l’affare si concluda con un prestito oneroso sulla falsa riga di quanto avvenuto in inverno per Guarin. Vedremo, intanto registriamo che il mercato nerazzurro è sul punto del definitivo decollo.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends