LiberoReporter

Calciomercato Inter: Oscar, si fa. Strama spinge, Forlan pedina di scambio

Nell’operazione per accaparrasi il brasiliano Oscar, i responsabili di calciomercato dell’Inter giocano la carta della cessione di un altro sudamericano: la contropartita è Forlan. Il centrocampista dall’Internacional de Porto Alegre, in grado di giocare tutti i ruoli in fascia mediana, è pedina necessaria per Strama e con l’inserimento dell’uruguayano si abbassa l’esborso di contante

Oscar all'Inter grazie a Forlan!L’Inter cerca un giocatore che nella fascia mediana sia in grado di essere un jolly e che abbia i piedi buoni oltre ad avere un buon passo, capace anche di servire palloni e dettare il gioco. Parte da queste valutazioni l’affondo del numero uno di calciomercato dell’Inter per rilevare il cartellino del brasiliano Oscar, in forza all’Internacional de Porto Alegre, grande centrocampista e con le doti appena descritte ben cucite addosso. Per poter contare di averlo in rosa, corso Vittorio Emanuele dovrebbe scucire ben 15 milioni di euro, una cifra comunque altina, e considerato gli uomini di calciomercato dell’Inter non hanno solo questo come obiettivo allora l’affare diventa difficile.

Ora dunque Moratti e Branca devono assolutamente valutare bene ogni mossa e cercare di ottimizzare al meglio le risorse. Per poter davvero essere certi di acciuffare il centrocampista della nazionale brasiliana, il duo del calciomercato nerazzurro, sta pensando di inserire nella trattativa con il Porto Alegre, un altro sudamericano: Diego Forlan. L’uruguaiano si è visto davvero molto poco nella scorsa stagione e non è stato certamente all’altezza delle aspettative del club di Appiano Gentile. Con buona probabilità l’attaccante interista, vincitore della Copa America dello scorso anno, non ha trovato l’ambiente consono al suo carattere in Italia, ma potrebbe ritrovare l’estro tornando a respirare l’aria del continente dove è nato.

Da qui nasce l’idea di mettere il suo cartellino nell’affare per l’acquisto di Oscar, abbassando così l’esborso di denaro contante che dovrebbe uscire dalle casse di Palazzo Durini. La trattativa, visto anche i buoni rapporti tra il club milanese e quello brasiliano, potrebbe dunque chiudersi ben presto, con una decina di milioni di euro e la cessione dell’uruguaiano. Gli ingredienti ci sono tutti: ora tocca “ai cuochi” la riuscita del piatto. E negli ambienti vicini al calciomercato targato Inter c’è molta fiducia in quello che Moratti ha in mente per il nuovo scacchiere di mister Stramaccioni.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends