LiberoReporter

Maroni (Lega): il taglio dei parlamentari è la nostra priorità




Bossi e Maroni - foto: © R.Rizzo/LiberoReporter

Roma, 20 giu. “La richiesta della Lega sul Senato federale (modello Bundesrat) introduce il ‘federalismo istituzionale’ e riduce di conseguenza anche il numero dei senatori. E’ una buona cosa, ma ho letto che se passa il Senato federale il Pd per ripicca vota contro la riforma (che riduce anche il numero dei deputati) dando poi la colpa alla Lega. Meglio allora lasciar perdere e puntare solo sulla riduzione dei parlamentari, che pero’ deve essere consistente (come ha proposto a suo tempo la Lega) ed entrare in vigore subito”. Lo scrive sulla sua bacheca Facebook il triumviro e candidato alla segreteria federale della Lega Nord, Roberto Maroni, dopo che l’Aula di Palazzo Madama ha accantonato l’articolo 1 del ddl di riforma costituzionale sul taglio del numero di parlamentari per un accordo tra il Carroccio e il Pdl volto ad affrontare prima le modifiche del Senato e dunque anche gli emendamenti con cui il Carroccio chiede il Senato federale.

(Adnkronos)

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends