LiberoReporter

Voto in Grecia. Exit poll: testa a testa tra Nuova Democrazia e Syriza

I primi exit poll trasmessi dopo il voto per le elezioni parlamentari svoltesi oggi in Grecia indicano il partito di centro destra Nuova Democrazia guidato da Antonis Samaras e la coalizione della sinistra radicale di Syriza guidata da Alexis Tsipras in testa con una percentuale quasi identica.

Nuova Democrazia, che è a favore delle misure di austerity previste dal piano di salvataggio da 130 miliardi di euro della troika Bce-Ue-Fmi conduce di un soffio con il 27,5-30,5% delle preferenze, mentre  Syriza  che vuole restare nell’euro ma ritrattando i patti imposti è al 27-30%.

La maggioranza che permette di poterr governare in Grecia è data dalla conquista di almeno 151 seggi dei 300 del Parlamento ellenico.

La legge elettorale greca prevede che il partito di maggioranza relativa prenda un bonus  di 50 seggi. Per cui arrivare primi, anche con un minimo vantaggio, è più che mai importantissimo.

Da questi primi risultati si denota che i due partitti in poco più di 40 giorni hanno guadagnato consensi tra l’elettorato greco.

Comunque sia dato che tra i due partiti vi è una differenza di percentuale piccolissima per avere una buona visione del possibile risultato che le urne posso decretare oggi in Grecia occorre attendere i primi risultati parziali ufficiali che saranno diffusi tra circa un’ora ossia alle 20.30 italiane.

Lo scenario che comunuqe sembra prefiggersi è che con tutta probabilità sarà ancora una vota necessario avviare  consultazioni tra le varie forze politiche per arrivare alla formazione di un governo di coalizione.

Encatena - Your content marketing platform
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends