LiberoReporter

Siria: abbattuto nei cieli siriani caccia F-4 turco

La notte scorsa la contraerea siriana ha abbattuto un caccia turco. I due piloti, dispersi in mare.

L’aereo abbattuto è un caccia F-4  che è stato colpito dalle batterie antiaeree e si è schiantato ad una decina di chilometri al largo della provincia siriana di Latakia.

Al momento non vi sono notizie certe riguardo la sorte di due piloti del caccia. Ci sono si anavi siriane sia turche che li stanno cercando nel tratto di Mediterraneo dove si ritiene che l’aereo turco sia precipitato.

Ivertici dell’aviazione turca hanno reso noto di aver perso i contatti con l’aereo mentre stava sorvolando la provincia meridionale turca di Hatay.

“Un velivolo non identificato ha violato lo spazio aereo siriano arrivando da ovest volando a bassa quota e ad alta velocità sulle acque territoriali siriane”, ha riferito all’agenzia siriana Sana un portavoce militare di Damasco.

Il premier turco Recep Tayyip Erdogan ha tenuto una riunione d’emergenza con i vertici militari. Il premier ha fatto sapere che Ankara annuncerà la sua posizione definitiva e prenderà con determinazione i passi necessari dopo che l’incidente sara’ stato interamente chiarito.

Ex alleata della Siria, dopo l’inizio delle rivolte contro Assad la Turchia è diventata molto critica verso Damasco.

Ieri in Siria sono state almeno 50 le persone rimaste uccise nel Paese in seguito alle violenze in corso da oltre un anno.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends