LiberoReporter

Medio Oriente: ucciso militante palestinese nei raid di rappresaglia israeliana a Gaza


Notizia di pochi minuti fa: dopo i raid aerei compiuti dagli israeliani nella Striscia di Gaza, in risposta ai razzi caduti su Israele lanciati da Hamas, un militante palestinese è stato ucciso  nel sud della Striscia di Gaza.

Gaza, 20 giu.  La tensione era già fortissima da giorni.  Nella sola mattinata di oggi sono stati lanciati dai territori palestinesi 10 missili contro Israele. Fonti vicine ad Hamas, hanno fatto sapere che sono circa una cinquantina i missili sparati contro gli israeliani nelle ultime 48 ore. La risposta di Israele non si  è fatta attendere. Fino a questo momento sono circa una decina i raid compiuti su obiettivi palestinesi, definiti dal governo della Stella di David obiettivi terroristici, colpiti dai raid dell’esercito ebraico. Ora si apprende la notizia che un militante palestinese è stato ucciso in un raid aereo israeliano nel sud della Striscia di Gaza. L’uomo apparteneva ai Comitati di Resistenza Popolare. L’esercito israeliano ha confermato il raid, nell’ambito di una ripresa della tensione negli ultimi tre giorni con raid aerei su Gaza e missili sparati contro Israele.

(con fonte AdnKronos)

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends