LiberoReporter

Afghanistan: strage a Kandahar. Due talebani kamikaze si fanno esplodere: 23 morti

Due attentati kamikaze a Kandahar in Afghanistan. Il bilancio è di 23 morti e 55 feriti. Secondo quanto si apprende da fonti governative, due talebani si sarebbero fatti esplodere all’interno di un parcheggio.

Sarebbe di 23 morti e 55 feriti, il bilancio degli attentati compiuti oggi da due kamikaze talebani a Kandahar City. Dalle prime ricostruzioni che filtrano dal paese asiatico, le esplosioni sarebbero avvenute all’interno di un parcheggio che ospitava alcuni mezzi di rifornimento per la vicina base militare aerea della Nato.

I due attacchi sono stati sferrati a breve distanza di tempo l’uno dall’altro, con l’obiettivo di creare il maggior numero di vittime possibili. Secondo la dinamica ricostruita dalla polizia locale, dopo la prima esplosione ad opera di un kamikaze talebano in sella ad una moto, una certa quantità di persone si sarebbero radunate nelle vicinanze del luogo dell’attentato per cercare di portare soccorso alle vittime e in quegli istanti un secondo attentatore si è lanciato tra la folla facendo esplodere la carica che aveva legato al corpo.
Le vittime e i feriti sono tutti civili.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends