LiberoReporter

Calciomercato Inter: Isla e Kolarov i primi innesti. Si complica De Jong

Pronti due ottimi colpi per i nerazzurri, Isla e Kolarov sono molto vicini alla corte di Moratti ma gli uomini del calciomercato Inter trovano difficoltà nel chiudere l’operazione De Jong

Isla e Kolarov all'Inter, ci siamoKolarov sì, De Jong no. Sembra essere questo il responso del Manchester City in merito alle due trattative messe in piedi con gli uomini del calciomercato Inter in questo periodo. Posto che per Kolarov l’interesse è datato, ma anche più forte rispetto al centrocampista olandese, nei giorni scorsi era trapelato un chiaro segnale da corso Vittorio Emanuele in merito al tentativo di prendere entrambi i giocatori attualmente agli ordini di Roberto Mancini. In realtà Moratti non intende spendere cifre pesanti, specie in ruoli dove effettivamente si possono investire anche meglio i soldoni a disposizione per il prossimo mercato.


Dunque ecco che i nerazzurri avrebbero deciso di concentrarsi esclusivamente su Kolarov perchè sulla piazza meglio del serbo c’è davvero poco in quel ruolo. Per De Jong l’Inter avrebbe messo sul piatto 8 milioni di euro ma nonostante la scadenza del contratto nel 2013 il Manchester City ne pretende almeno 15. Cifra che ha fatto battere in ritirata Branca e soci, almeno per il momento. Dunque l’affondo in quel di Manchester sarà tutto per Kolarov, vero e proprio jolly della corsia sinistra in grado di giocare anche da interno di centrocampo.

Altro affare in dirittura d’arrivo è Isla, il 23enne cileno sarebbe da considerare già un giocatore dell’Inter, infatti i media italiani e internazionali sono quasi tutti d’accordo sulla destinazione del gioiello in forza all’Udinese, trasferimento che addirittura sarebbe stato deciso durante il mercato di riparazione di gennaio. Insomma, i primi due colpi del calciomercato Inter in vista della prossima stagione dovrebbero essere Isla e Kolarov mentre per De Jong il discorso è per il momento rimandato per la differenza clamorosa fra domanda e offerta.


RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends