LiberoReporter

Medolla (MO) una delle zone più colpite del terremoto. Otto i morti accertati in Emilia

Sale a otto il numero di morti nel terremoto che ha colpito l’Emilia Romagna questa mattina alle ore 9,00 che ha avuto una magnitudo di 5,8 gradi della scala Richter. Purtroppo il numero di morti è destinato a salire. Uno dei luoghi più colpiti e Medolla in provincia di Modena.  Come è ovvio in questi casi, le notizie si susseguono di minuto in minuto e la situazione è in continua evoluzione. Secondo l’agenzia di Stampa Ansa, ci sono «dispersi» a Medolla, nel modenese. Secondo quanto si apprende dalla protezione civile comunale di Medolla, ci sono stati danni a capannoni e alcune persone risultano disperse. Otto dunque i morti accertati fino a questo momento: si tratta di 3 operai morti a San Felice sul Panaro nel crollo di un capannone industriale, stessa sorte per 2 persone morte a Mirandola. Altre due persone sono morte per il crollo della loro abitazione, rispettivamente, a Concordia e a Finale Emilia. Un’ottava persona è deceduta a Rovereto sul Secchia

Tagged with:
loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends