LiberoReporter

Autobus si ribalta sulla A13: 5 Morti

Sono 5 i morti e 16 i feriti dell’incidente che questa notte ha coinvolto un pullman sull’autostrada A13, Padova – Bologna, all’altezza del bivio per Terme Euganee. Il bus che viaggiava nella corsia est in direzione di Padova, aveva a bordo 23 carabinieri in congedo e si stava dirigendo verso la località di Jesolo, dove oggi era in programma il raduno nazionale dei carabinieri, quando, per motivi ancora da accertare, è uscito di strada ed ha finito la sua corsa in una scarpata ai lati della carreggiata autostradale, all’interno di un fosso alto tre metri. Non si conoscono ancora i nomi delle vittime, ma soltanto le località di provenienza: 4 di loro provenivano dal Lazio, tre di Aprila, in provincia di Latina e uno di Roma; la quinta vittima sarebbe svizzera.

Solo da pochi minuti è stato riaperto il tratto interessato dall’incidente. Per quanto concerne i feriti, i casi più gravi, sono stati trasportati presso l’Azienda Ospedaliera di Padova, mentre i meno gravi si trovano adesso presso l’ospedale di Piove di Sacco (PD).

L’intera macchina in urgenza emergenza della sanità veneta si è mobilitata per portare soccorso alle vittime dell’incidente. L’assessore regionale alla sanità, si è tenuto in stretto contatto con i responsabili del Centro Regionale Emergenza Urgenza – Creu -, con quelli del Suem 118 che hanno coordinato gli interventi di ambulanze ed elicotteri, e con la direzione sanitaria dell’Azienda Ospedaliera di Padova.

“Prima di tutto rivolgo le più sincere condoglianze alle famiglie delle vittime, all’Arma dei Carabinieri, e gli auguri di un pronto ristabilimento a tutti i feriti – dice l’assessore. Un ringraziamento va a tutti gli uomini e le donne del sistema sanitario e di urgenza emergenza del Veneto, che in questa vera e propria maxiemergenza hanno dato prova di professionalità ed efficienza”.

“Sono stati impiegati – riferisce l’assessore – i 3 elicotteri basati a Treviso, Padova e Verona, 10 ambulanze, 3 auto mediche e circa 40 medici e infermieri. I feriti sono stati trasportati negli ospedali di Padova, Monselice, Abano, Piove di Sacco e Treviso. Entro due ore dall’allarme tutte le vittime sono state accolte nei diversi ospedali a seconda della gravità delle loro condizioni e hanno ricevuto le cure necessarie”.

Uno dei video dell’incidente di YouReporter (di cronacalivepadova)

Encatena - Your content marketing platform
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends