LiberoReporter

FVG: presentata proposta di legge su endometriosi

(AGENPARL) – Roma, 03 mag – Il testo unificato di due proposte di legge per la tutela delle donne affette da endometriosi, come elaborato da un Comitato ristretto, è stato illustrato alla III Commissione del Consiglio regionale (presieduta da Giorgio Venier Romano, UDC) dai primi firmatari dei due provvedimenti, Massimo Blasoni (Pdl) e Sergio Lupieri (PD). L’endometriosi è una malattia cronica e complessa delle donne che interessa l’apparato genitale. Si stima che circa il 10% delle donne in Europa ne sia affetto e che sia la causa di infertilità femminile nel 30%, 40% dei casi.

In Italia, le donne con diagnosi conclamata di endometriosi sono almeno 3 milioni. I tempi medi di diagnosi dalla prima comparsa dei sintomi, che avviene tipicamente in età giovanile, è mediamente superiore ai 10 anni. Il testo presentato alla Commissione – è stato sottolineato dai due consiglieri proponenti – ha ottenuto un’ampia condivisione, nella consapevolezza che si tratta di una malattia che ha la necessità di ottenere le più ampie tutele. Per questo motivo vi è la volontà di approfondire una situazione ancora aperta, ossia la possibilità di esentare le donne affette da endometriosi dalla compartecipazione alla spesa sanitaria specialistica, perché tale patologia merita lo stesso riconoscimento sociale di quelle che oggi già ce l’hanno.

Il testo all’attenzione della Commissione si compone di 8 articoli: l’1 contiene le finalità; il 2 istituisce un Osservatorio per svolgere attività di monitoraggio, raccolta dati e statistiche, proporre campagne di informazione, azioni di prevenzione dirette alla diagnosi precoce, modalità di coordinamento delle attività di diagnosi, cura e ricerca, predisporre una relazione sull’attività svolta; il 3 prevede un registro regionale per la raccolta e l’analisi dei dati clinici e sociali; il 4 si interessa delle campagne di informazione e di sensibilizzazione; il 5 istituisce una giornata regionale per la lotta all’endometriosi; il 6 contiene disposizioni per la formazione del personale medico, di assistenza e dei consultori familiari; il 7 prevede il coinvolgimento del mondo dell’associazionismo e del volontariato; l’8 contiene le disposizioni finanziarie. La Commissione, prima di esaminare il testo, ha programmato una serie di audizioni con i soggetti interessarti per giovedì 17 maggio.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends