LiberoReporter

Terremoto in Emilia Romagna: la Campania promuove iniziative a favore popolazioni colpite dal sisma

Nell’ambito degli aiuti alle popolazioni dell’Emilia Romagna colpite dal tremendo sisma dei giorni scorsi anche in Campania è scattata la mobilitazione.

I consiglieri regionali della Campania hanno deciso di autotassarsi per la somma di 30mila euro da inviare al comune di San Felice al Panaro in provincia di Modena, uno dei centri maggiormente colpiti dal terremoto.

L’assemblea regionale ha voluto in questo modo dimostrare la propria vicinanza alle popolazioni dell’Emilia Romagna duramente colpite dal sisma.

L’iniziativa segue quello della Provincia di Napoli il cui presidente Luigi Cesaro ha annunciato il trasferimento di 50mila euro del fondo per i
contributi relazionali della presidenza a sostegno delle popolazioni colpite dal sisma.

Un offerta quella dell’ente di Piazza Matteotti a cui si potranno aggiungere anche quelle dei cittadini dell’area metropolitana partenopea in quanto sarà aperto a breve un conto corrente dove potranno essere versati contributi di solidarietà alle popolazioni colpite dagli eventi sismici nel nord Italia.

Iniziative a favore delle popolazioni vittime del sisma sono state attivate anche da Palazzo San Giacomo.

Sul sito del Comune di Napoli annunciato l’istituzione di fondi da destinare alle attività di assistenza e ricostruzione delle zone colpite dal
sisma del 20 e 29 maggio.

L’iniziativa è stata denominata ‘Napoli per l’Emilia’.

Queste le coordinate del conto corrente associato

Intestatario: ANCI  

Nome Conto: Terremoto Emilia Romagna e Mantova   

IBAN: IT 20 N 06230 03202 000057138452

Al link http://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1  è indicato anche che è stata predisposta una missione di Protezione civile in collaborazione con l’Anci, per l’invio di tecnici appartenenti alle amministrazioni comunali in supporto ai Comuni dei
territori interessati dal sisma.

L’amministrazione comunale  partenopea ha inoltre promosso una campagna di raccolta delle disponibilità di beni e generi di prima necessità che la cittadinanza vorrà mettere a disposizione delle popolazioni assistite presso le tendopoli.

Il tutto in collaborazione tra Croce rossa, si procederà all’invio dei beni sulla base delle disponibilità raccolte e delle richieste pervenute. Gli utenti posso dare la loro adesione on line tramite la compilazione di un modulo predisposto.

Ferdinando Pelliccia

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends