LiberoReporter

Benzina, compagnie impegnate a ridurre i prezzi

Le compagnie petrolifere e i gestori si sono impegnate a procedere da subito a un ulteriore ribasso del prezzo della benzina, dopo quello già registrato all’inizio di questa settimana. L’assicurazione arriva al termine di una riunione svolta questa mattina al Ministero dello sviluppo economico, durante la quale i rappresentanti della filiera dei carburanti sono stati richiamati alla necessità di allineare i prezzi dei prodotti petroliferi alla pompa all’andamento del mercato internazionale della materia prima raffinata, così da riavvicinare il prezzo medio Italia a quello medio europeo.

Le recenti rilevazioni elaborate dall’Osservatorio Prezzi e Tariffe del Mise e i dati diffusi negli scorsi giorni dalla Commissione europea dimostrano infatti che, al netto della componente fiscale, i prezzi dei carburanti alla pompa in Italia sono tutt’ora superiori ai livelli medi europei.  La situazione continuerà ad essere monitorata dal ministero e dal Garante Prezzi. Lo stesso monitoraggio sta avvenendo con il tavolo di confronto sulla dinamica dei prezzi del GPL.

Fonte: Ministero dello sviluppo economico

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends