LiberoReporter

Serie A: Juventus, Inter e Milan. Pagelle, video gol e tabellini 35a giornata

Juventus e Milan proseguono nella corsa allo scudetto con due sonore vittorie. L’Inter aggancia il terzo posto ma non è sola. Ecco le pagelle, i video gol e i tabellini della 35a giornata di Serie A

Pagelle, risultati, video e classifica Serie A 2012-13Il duello a distanza fra Juventus e Milan prosegue a suon di goleade. I bianconeri vanno infatti a vincere sul campo sintetico del Novara con un sontuoso 0-4 firmato da un doppio Vucinic, Borriello e Vidal condannando i piemontesi alla Serie B, anche se ancora la matematica, ma proprio al limite, tiene ancora in vita la banda Tesser. Il diavolo invece si traveste da corsaro in casa dell’ottimo e salvo Siena grazie al ritorno al gol di Cassano, che apre le marcature, quindi alla doppietta di Ibrahimovic e al solito gol di Nocerino arrivato ormai a 10 reti in campionato.


Le due pretendenti nella lotta scudetto avanzano quindi mantenendo la distanza di tre punti in favore della Juve che già mercoledì potrebbe vincere lo scudetto in caso di vittoria contro il Lecce e contemporanea sconfitta del Milan. A sei punti e con due sole giornate da giocare lo svantaggio sarebbe incolmabile anche qualora la vecchia signora dovesse perdere le ultime due partite e i rossoneri vincerle perchè in caso di parità deciderebbero i due scontri diretti che vedono in vantaggio gli uomini di Conte. Tuttavia, va sottolineato come in questo caso al limite il gol di Muntari (quello non convalidato contro la Juve ma finto oltre la linea di porta difesa da Buffon) assumerebbe una valenza incredibile. Bene l’Inter che centra la seconda vittoria consecutiva dopo quella di Udine che aveva lanciato i nerazzurri alla caccia del terzo posto, ultimo utile per l’accesso alla prossima Champions League. Gli uomini di Stramaccioni regolano non senza qualche problema un Cesena già retrocesso ma ben chiuso e persino passato in vantaggio a metà del secondo tempo. Ma la mole di gioco e occasioni create da Sneijder e compagni alla fine ha consentito ai nerazzurri di pareggiare e poi ribaltare il risultato grazie alle reti di Obi e Zarate. Ora la lotta al terzo posto vede Inter, Napoli, Udinese e Lazio appaiate a 55 punti, una vera e propria ammucchiata che nelle ultime tre giornate di campionato ci farà divertire. Ecco allora le pagelle dei tre big match della 35a giornata, i video con gol e highlights e i tabellini di Inter-Cesena 2-1, Siena-Milan 1-4, Novara-Juventus 0-4

Novara-Juventus 0-4 Marcatori: Vucinic, Borriello, Vidal, Vucinic

Novara (4-3-2-1): Fontana 6,5; Dellafiore 5 (1′ st Silva 6), Paci 5, Lisuzzo 5,5, Garcia 5, Porcari 5,5, Pesce 6, Gemiti 5, Rigoni 5,5, Mazzarani 6 (21′ st Radovanovic sv), Caracciolo 5 (5′ st Morimoto 6). (44 Coser, 30 Centurioni, 77 Rinaudo, 25 Mascara). All. Tesser 6 – Juventus (3-5-2): Buffon 6, Lichtsteiner 6, Barzagli 7, Bonucci 7, Chiellini 6,5, Vidal 7 (10′ st Padoin 6), Pirlo 7,5, Marchisio 6,5 (14′ st De Ceglie 6), Giaccherini 6,5, Borriello 7, Vucinic 7 (19′ st Elia 6). (30 Storari, 4 Caceres, 10  Del Piero, 18 Quagliarella). All. Conte 6,5

Siena-Milan 1-4 Marcatori: Cassano, Ibrahimovic, Bogdani, Nocerino, Ibrahimovic

Siena (4-4-2): Brkic 4,5, Vitiello 5,5, Rossettini 5,5, Terzi 5 (35′ pt Contini 6), Del Grosso 5, Brienza 6, Vergassola 6, Gazzi 6, Grossi 6 (20′ st Bogdani 6), Destro 5,5, Larrondo 5 (9′ st Bolzoni 6). (25 Pegolo, 15 Belmonte, 10 D’Agostino, 77 Sestu). All.: Sannino 6 – Milan (4-3-1-2): Abbiati 6, Abate 6, Bonera 6, Yepes 6, Mesbah 6, Gattuso 6 (30′ st Nocerino 6,5), Van Bommel 6, Muntari 6 (15′ st Aquilani 6), Boateng 6,5 (35′ st El Shaarawy sv), Cassano 7, Ibrahimovic 7. (1 Amelia, 5 Mexes, 77 Antonini, 21 Maxi Lopez). All.: Allegri 6.5

Inter-Cesena 2-1 Marcatori: Ceccarelli, Obi, Zarate

Inter(4-3-2-1): Castellazzi 6; Maicon 6, Lucio 6, Ranocchia 5.5, Nagatomo 6; Guarin 5.5, Cambiasso 6, Obi 6.5; Alvarez 6.5 (21′ st Zarate 6.5), Sneijder 6.5 (35′ st Poli sv); Pazzini 5 (15′ st Milito 6). (21 Orlandoni, 2 Cordoba, 37 Faraoni, 9 Forlan). All.: Stramaccioni 7 – Cesena (5-3-1-1): Antonioli 7; Ceccarelli 6.5 (40′ Djokovic sv), Benalouane 5.5, Von Bergen 6, Rodriguez 6, Comotto 5.5 (19′ st Martinho 6); Santana 5.5, Guana 5.5, Parolo 5; Mutu 5(30′ st Lolli sv), Iaquinta 6. (88 Ravaglia, 13 Rossi, 42 Arrigoni, 17 Malonga). All. Beretta 6


RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends