LiberoReporter

Calciomercato Inter: i colpi della nuova era. Nasce l’Inter 2012-13 con Strama e Leo

Una grande novità e una conferma importante. Il calciomercato Inter parte da Strama e Leo, ecco i colpi in canna per la prossima stagione e come sarà l’Inter 2012-13

Stramaccioni e MorattiMassimo Moratti ha da poco rilasciato parole importanti che sanno di conferma ufficiosa per Andrea Stramaccioni, e non ha chiuso al ritorno di Leonardo – questa volta nelle vesti di dirigente – che in Francia addirittura danno già per fatto. Insomma, la nuova Inter 2012-13 riparte dal giovane tecnico e da un ex allenatore che ha lasciato un ottimo ricordo sia a livello umano che sportivo. Il dilemma, semmai, resta su che tipo di mercato sarà disposto a fare il patron nerazzurro visto che da un paio d’anni ha sposato con grande entusiasmo il Financial Fair Play. In ogni caso, l’Inter è chiamata a rinnovarsi a livello tecnico altrimenti gli sforzi di questi ultimi due anni non saranno premiati minimamente.


Per fare questo Moratti ha aperto a nuovi investitori, si parla di sponsor in arrivo dalla Russia, dall’Indonesia o dal Medio Oriente, moneta fresca che dovrebbe entrare anche direttamente nel pacchetto azionario del club di corso Vittorio Emanuele. Nelle prossime settimane dovrebbero arrivare le prime indiscrezioni su chi volerà a Milano per dare una mano al numero uno della Saras, dopo di che si apriranno le danze del calciomercato Inter che in questo periodo ha comunque messo nel mirino una serie di rinforzi per i quali saranno sicuramente fatti dei tentativi seri e importanti per portarli a casa. In primis Lavezzi, l’argentino è praticamente sul mercato da qualche giorno e i nerazzurri flirtano con lui da diverso tempo. Per il Pocho potrebbe chiudersi con una ventina di milioni più il cartellino di Pandev, ed è questa la voce che circola in queste ore.
Altro obiettivo per l’attacco è Lucas, il brasiliano ora però è corteggiato dal Real con la conseguente crescita del suo valore economico, pertanto difficile vedere sia Lucas che Lavezzi alla corte di Stramaccioni. Quindi ecco che si fa di nuovo largo la pista Marin, il fantasista tedesco che all’Inter piace da mesi e che costa molto meno rispetto ai due sudamericani. Ma il crucco è forte e pronto per il grande salto. In definitiva, Marin è quasi sicuro di approdare in nerazzurro mentre fra Lavezzi e Lucas ne arriverà uno solo. Poi c’è il nodo mediana, Guarin sarà riscattato, così come Poli ma Moratti andrà alla caccia di almeno altri due innesti di spessore: Isla, che può anche giocare da vice Maicon, e uno fra M’Vila, Sandro e De Jong.
Stando alla situazione odierna l’olandese ci sembra il favorito. In difesa con Stramaccioni ci sarà il lancio di Juan Jesus al fianco di Samuel, ma i nerazzurri non perdono di vista Dedè che però pare destinato alla vecchia signora. A sinistra invece l’obiettivo concreto è Kolarov, la trattativa con il City è già iniziata. Ecco come potrebbe essere schierata la nuova Inter 2012-13 da Stramaccioni: Inter (4-3-2-1) – Julio Cesar; Maicon, Juan, Samuel, Kolarov; Isla, De Jong, Guarin; Lavezzi (Lucas), Milito, Marin. All.: Andrea Stramaccioni

2 COMMENTS
  1. Mariano Traetta

    FORZA INTER

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends