LiberoReporter

Caso Enrica Lexie: ammesso ricorso Italia su incostituzionalità detenzione marò

Stamani la Corte Suprema di New Delhi, massimo organo giudiziario indiano,  ha deciso  di ammettere il ricorso presentato dall’Italia in merito all’illegittimità dell’arresto e all’incostituzionalità della detenzione di Massimiliano Latorre e Salvatore Girone .

Un ricorso ammesso con i requisiti dell’urgenza e presentato venerdì scorso.

Si tratta dei 2 marò accusati dalle autorità locali dello stato federale indiano dle Kerala di aver ucciso, il 15 febbraio scorso,  in mare due pescatori locali scambiandoli per pirati.

I due militari italiani del Reggimento San Marco erano a bordo della nave italiana ‘Enrica Lexie’ insieme ad altri 4 commilitoni come team di sicurezza anti pirateria in virtù di una legge italiana, la 130 del 2011.

La nave italiana insieme al suo equipaggio, tra cui 5 marittimi italiani compreso il comandante,  è tuttora bloccata nel porto indiano di Kochi.

Nel ricorso per incostituzionalità presentato dall’Italia si definisce illegale l’arresto e la protratta detenzione dei due marò ad opera della polizia del Kerala in quanto l’incidente è avvenuto in acque internazionali e, dunque, la giurisdizione sul caso appartiene all’Italia e  perchè viola il principio dell’immunità sovrana e gli articoli 14 e 21 della costituzione del Paese.

Nel ricorso si chiede che  Latorre e  Girone siano consegnati alle autorità di Roma.

I 3 giudici del collegio giudicante hanno chiesto al governo dell’Unione indiana e allo stato  federale del Kerala di presentare una memoria.

La prossima udienza è stata fissata per il prossimo 8 maggio.

L’udienza di oggi ha seguito di pochi giorni la dichiarazione rilasciata dal governo centrale indiano che ha segnato una sorta di svolta nella vicenda.

New Delhi aveva comunicato all’Alta Corte che la polizia del Kerala non aveva l’autorità per trattenere l’Enrica Lexie ne per indagare sul caso, in quanto verificatosi in acque internazionali.

Ferdinando Pelliccia

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends