LiberoReporter

Immigrati. PDCI scrive a Cancellieri: cambiare legge Bossi – Fini




(AGENPARL) – Roma, 10 apr – “Le condizioni di vita nei Cie, come ampiamente testimoniato da un’inchiesta apparsa oggi sul sito internet del Corriere della sera non sono degne di un Paese civile, e spesso sono certificate gravissime violazioni dei diritti umani.” Lo scrive Flavio Arzarello della segreteria nazionale del Pdci in una lettera aperta al Ministro degli Interni Anna Maria Cancellieri, che prosegue: “E’ evidente che queste immagini e queste notizie non possono lasciare insensibili, a partire da chi ha incarichi politici o di Governo. Credo sia urgente un intervento da parte dell’Esecutivo, in particolare del Ministero da Lei presieduto, affinché non si permettano palesi violazioni della nostra Costituzione. Inoltre” conclude Arzarello “è urgente cambiare la legge sull’immigrazione ‘Bossi – Fini’ che si dimostra ogni giorno inadeguata e per cui l’Italia è già stata condannata dalla corte di Strasburgo”.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends