LiberoReporter

DL Lavoro. Colap: aumento contributi INPS ingiustificato




(AGENPARL) – Roma, 10 apr – Aumento dei contributi Inps dal 27% attuale al 33% entro il 2018. E’ quanto previsto all’interno del Ddl di riforma del mercato del lavoro reso pubblico nei giorni scorsi. Un punto percentuale in più ogni anno che segna una nuova ingiustizia per i lavoratori autonomi.

“Un aumento ingiustificato ed iniquo che rema contro i presupposti di crescita del governo e marca ancor di più la profonda diseguaglianza di trattamento dei lavoratori all’interno del mercato del lavoro italiano”. Questo il commento di Giuseppe Lupoi, Presidente del CoLAP – Coordinamento Libere Associazioni Professionali. “Da anni chiediamo che si ponga attenzione all’oneroso e crescente carico contributivo imposto ai titolari di ‘vere’ Partite Iva– prosegue Lupoi – dando avvio a misure ed interventi capaci di dare dignità e status a questi professionisti. Oggi i lavoratori autonomi sono ingiustamente inseriti nella gestione separata dell’INPS e ingiustamente confusi con i lavoratori parasubordinati (senza peraltro poter godere delle stesse tutele) e distanti anni luce dal trattamento previsto per i professionisti iscritti alle casse private (professioni ordinistiche) per i quali i versamenti contributivi non superano l’aliquota del 14%. Per il presidente CoLAP una riforma organica del sistema previdenziale dei professionisti associativi deve poter prevedere: l’istituzione di una previdenza privata per i professionisti accreditati delle associazioni non regolamentate; la portabilità dei contributi previdenziali già versati, con la conseguente possibilità di cambiare cassa di previdenza; l’ampliamento del sistema della previdenza complementare anche ai professionisti non regolamentati previa individuazione di una previdenza privata di base. “Ci auguriamo che questo governo abbia a cuore le sorti del Paese e quello dei tanti ed onesti lavoratori che ogni giorno producono ricchezza e che si possa avviare un dialogo per garantire una riforma del mercato del lavoro più equa”.

Tagged with: , , , ,
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends