LiberoReporter

Il livello del Pacifico si alza di 20 cm

Uno studio internazionale dell’Università del Queensland afferma che nella parte meridionale e occidentale delle isole del Pacifico i livelli marini si sono sollevati di circa 20cm dalla fine del diciannovesimo secolo. Difatti le più esposte da questo fenomeno saranno le isole del sud del Pacifico e l’Australia meridionale. Secondo tali studi il livello marino in questa zona è rimasto praticamente stabile per 6000 anni, ma dal 1800 sono cominciati a crescere in maniera esponenziale. Dal 1990 c’è stato un aumento di 4,2 mm l’anno a indicare di quanto sia causato dal riscaldamento globale. La ricerca si è basata sul carotaggio della paludi saline della Tasmania per ricostruire l’andamento passato dei livelli marini poiché la superficie delle paludi si ispessisce a seguito delle inondazioni.

Giuseppina Barone

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends