LiberoReporter

America’s Cup: a Napoli anche il francese Loick Peyron

Tra i grandi protagonisti del mare, ma soprattutto della vela, venuti a Napoli per partecipare alla  tappa italiana dell’AC World Series 2012 vi è anche un francese, Loick Peyron.

La sfida francese  all’imbarcazione detentrice della Coppa America, Oracle Racing Team USA, viene da Energy Team Yacht Club de France.

Una sfida guidata dallo skipper Yann Guichar, olimpionico che era stato scelto da Alinghi prima che lo scafo svizzero abbandonasse l’America’s Cup.

Patron del team  francese sono i fratelli Peyron, Bruno e Loick .

Si tratta di nomi di grande prestigio nel panorama velico internazionale.

Proprio Loick  è diventato, lo scorso inverno, l’uomo più veloce al mondo a completare il giro del mondo senza scalo compiuto in meno di 46 giorni a bordo del trimarano di 132 piedi, Banque Populaire V.

 Stappando il primato a Franck Cammas per 2 giorni in meno.

Per questo  primato Loick Peyron è il detentore del Trofeo Jules Verne.

Loick Peyron è considerato uno dei timoniere più esperti al mondo in fatto di multiscafi.

Ora il suo obiettivo è quello di adattare la sua esperienza ai percorsi dell’America’s Cup.

Nel 2010, nella 33esima edizone del prestigioso trofeo velico ha fatto parte del team di Alinghi

Nel corso di una visita all’area team Liberoreporter lo ha incontrato nei pressi dell’hangar di Energy Team.

Per far capire la persona basta immaginare che si è dimostrato subito ironico e socievole.

Dopo il ritiro dell’altro team francese, quello di Aleph, l’ultima speranza di avere un una squadra francese a gareggiare per la Luois Vuitton Cup è legata al team dei fratelli Peyron.

A Napoli Loick Peyron ha lasciato il comando allo skipper Yann Guichar, ma a Venezia lo rivedremo alla guida del catamarano francese.

Ferdinando Pelliccia

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends