LiberoReporter

Il candido malizioso The Family




The Family

Le famiglie felici si somigliano tutte; le famiglie infelici sono infelici ciascuna a modo proprio.
(Lev Tolstoj, Anna Karenina, 1887)

Continua il terremoto nella Lega: Umberto Bossi si è dimesso dal ruolo di segretario del partito da lui fondato il 10 febbraio 1991. Dalle imbarazzanti intercettazioni spunta la Porsche, spese per lauree, per diplomi, un appartamento, una scuola, dei bar. Tutti quattrini che sarebbero stati ‘distratti’ dai fondi della Lega (cioè provenienti dal finanziamento pubblico – ma non solo) e indirizzati verso altri lidi, soprattutto ‘familiari’. Ieri l’altro infatti un’altra mazzata: i carabinieri e la Guardia di finanza hanno ispezionato la cassaforte di Belsito e, tra la documentazione contabile sequestrata, hanno trovato anche una cartella con l’intestazione “The Family”. Gli investigatori ipotizzano che i documenti siano legati alle elargizioni ai familiari di Bossi. Gli atti sono ora all’esame dei pm di Napoli.
Le famiglie felici si somigliano tutte; le famiglie infelici non hanno cartelle ‘Family’.
Danilo Stefani

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends