LiberoReporter

Milano. Presidente consiglio regionale Lombardia Boni indagato per corruzione. Perquisizioni della GdF suo ufficio




Il presidente del consiglio regionale della Lombardia, Davide Boni (Lega Nord), è indagato per corruzione dalla procura di Milano. Boni e il suo portavoce, Dario Ghezzi, sarebbero indagati su un filone dell’inchiesta sulle tangenti al comune di Cassano D’Adda e si riferirebbero al periodo in cui Boni era assessore all’edilizia e al territorio. In questo momento i militari delle Fiamme Gialle, stanno perquisendo l’ufficio del presidente Boni in regione Lombardia. L’ordine di perquisizione è stato emesso dal procuratore aggiunto Robledo e dal pm Paolo Filippini.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends