LiberoReporter

GdF Milano. Operazione “Black Hawks”: 23 arresti




23 arresti e sequestri di beni per oltre 5 milioni di euro

 

I finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria e del Gruppo Pronto Impiego di Milano hanno dato esecuzione, nella mattinata odierna, a 23 ordinanze di custodia cautelare, 22 delle quali in carcere ed una agli arresti domiciliari, emesse dal G.I.P. del Tribunale di Milano – dott. Luigi Varanelli – su richiesta del Sost. Proc. Dr. D’AMICO della D.D.A. di Milano.

I 23 soggetti sono indagati, a vario titolo, per i seguenti reati, alcuni dei quali con l’aggravante del metodo mafioso: riciclaggio, impiego di denaro di provenienza illecita, usura, estorsione, truffa, corruzione, sostituzione di persona, trasferimento fraudolento di valori, associazione a delinquere, furto aggravato, ricettazione, evasione.

In particolare, le indagini hanno evidenziato che alcuni dei soggetti indagati, oltre ad esercitare una sistematica e continuativa attività di usura ed estorsione, avrebbero riciclato ingenti quantità di denaro contante provento di altre attività criminali legate al traffico di sostanze stupefacenti ed al commercio di armi.
Parallelamente, una seconda organizzazione criminale si sarebbe dedicata alla commissione di numerosi furti nelle ore notturne in danno di camion e capannoni industriali, rivendendo i beni rubati presso mercatini domenicali nella periferia nordoccidentale milanese.

Nell’ambito della stessa operazione sono stati contestualmente sottoposti a sequestro 9 immobili in provincia di Monza, Modena e Bologna, 7 automezzi, 3 società in provincia di Monza e Modena, 35 conti correnti, 3 polizze assicurative e 3 cassette di sicurezza, per un valore complessivo di oltre 5.000.000 Euro.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends